Plantsitter

La Plantsitter è un sottovaso della pianta che contiene acqua per il fabbisogno di un mese.
– Si attiva da se quando la pianta è asciutta, fornendo acqua ad un disco igroscopico situato sotto la pianta, fintanto che essa ne richiede.
– Nessuna batteria nè alimentazione elettrica.
– E’ dotato di “un cuore di legno” che batte una volta al giorno allungandosi ed accorciandosi: comanda la chiusura dell’afflusso di acqua quando è bagnato e l’apertura quando è asciutto: un motore biologico ad evaporazione che risponde naturalmente – e senza alcuna alimentazione elettrica – ai bisogni della pianta.

 

Vincitore della medaglia d’argento al Salone di Ginevra 2015
Argento_Plantsitter